“PIACERE: AVIS. E TU?” alla SCUOLA TOVINI-KOLBE

 

È ripartito anche per il 2017 il progetto promosso da Avis Provinciale di Brescia, dalle varie sezioni comunali avisine, dall’ Osservatorio sul volontariato dell’Università Cattolica di Brescia : “Piacere: Avis. E tu?” Progetto che in più di 10 anni ha incontrato nelle scuole 8.000-10.000 studenti di ogni età. Incontri gratuiti, durante i quali vengono lasciati dei gadgets e del materiale informativo ai ragazzi. A  fine incontro i ragazzi sono invitati a compilare anche un questionario, che nel 99% ha valutato questi incontri “ interessanti”  o “molto interessanti”. In questi appuntamenti si stimola la voglia di solidarietà e di volontariato in generale; si ascoltano le idee, i dubbi, le paure dei ragazzi e insieme si cerca di chiarire e testimoniare con serenità cosa significa Avis e volontariato in vari campi, usando metodi idonei alle varie età degli alunni. Quest’anno il tema è ancora più completo: parte infatti dal concetto di CITTADINANZA ATTIVA , finora mai sottolineato, SOLIDARIETA’ E DONAZIONE DEL SANGUE, SALUTE E BENESSERE. Gli obiettivi sono: dare valore e conoscenza agli alunni delle realtà associative del territorio, tra cui Avis; avvicinarsi a realtà impegnate nella solidarietà e nella donazione; far percepire l’importanza e la bellezza di ogni azione gratuita verso gli altri; incentivare nei ragazzi il desiderio a compiere e/o continuare azioni solidali; apprezzare il valore della salute e di uno stile di vita sano. Si deduce quindi che questo è un progetto molto importante, proiettato nel futuro, mettendo in rilievo ciò che ognuno, nel proprio piccolo, in proporzione alla propria età e alla propria attitudine, può fare per gli altri. I docenti dell’Università Cattolica, affiancati da noi avisini, che portiamo la nostra personale esperienza, si propongono in un clima di scambio reciproco, non certo una lezione con voto finale, anzi, sono proprio i ragazzi a valutare noi, per capire se siamo stati in grado di attirare la loro attenzione, la loro sensibilità. Un’informazione diretta, semplice ed esposta col sorriso, che lascia trasparire la gioia descritta in prima persona di fare qualcosa per gli altri, arriva dritta al cuore, più di noiose teorie.

A Montichiari il 13 marzo u.s. “PIACERE AVIS…E TU?”è stato ospite alla scuola Tovini Kolbe, incontri tenuti dalla prof. Jessica Zanagnolo, con la sottoscritta a rappresentare la sezione Avis di Montichiari. Giornata intensa e  molto partecipata da parte degli alunni di tutte le classi. Domande pertinenti, più o meno impegnative, segno evidente che siamo riuscite a incuriosire e interessare i ragazzi. Si è percepita una sensibilità molto confortante, che ha coinvolto quasi tutti, la voglia di raccontare esempi personali e  familiari, con naturalezza, incentivati anche da brevi video molto toccanti. Il giudizio positivo nei questionari finali è stato il riscontro della buona ricezione dei messaggi che abbiamo lanciato, assegnando un “compito” ad ognuno, come si è visto in uno spezzone di film proiettato: ognuno dovrebbe parlare di Avis e di solidarietà ad altre tre persone, che a loro volta ne parleranno ad altre tre, allargando il cerchio a più persone possibili, per questo progetto di vita che non deve avere limiti. Un ringraziamento alla coordinatrice della scuola Kolbe, Prof Alessandra Spagna per averci gentilmente ospitato, alle insegnanti per l’accoglienza  e il supporto e grazie agli alunni per aver ascoltato e interagito con noi.

Ornella Olfi