Assemblea Avis 2017

 

Si è svolta domenica 26 febbraio l’annuale assemblea della nostra sezione Avis “Francesco Rodella”, per condividere con tutti gli avisini l’attività associativa del 2016.Il Presidente uscente Paolo Bettenzoli ha aperto la mattinata ricordando e ringraziando con un minuto di silenzio i donatori e gli amici collaboratori che ci hanno lasciato: i precedenti Presidenti Avis Carlo Giuliani e Francangelo Bignotti, il Dott. Verzeletti, Angelo Maccarinelli. Attualmente la nostra sezione conta 614 avisini, 207 donne  407 uomini. 59 i nuovi donatori iscritti nel 2016, a fronte di 89 definitivamente sospesi. Dei 614 attivi, solo 85 hanno più di 55 anni: si evince quindi che la sezione Avis Montichiari è una sezione giovane, ciò fa ben sperare per il futuro! Nel 2016 si sono effettuate 1080 donazioni, suddivise in 20 date. Nel 2017 ci saranno  21 date: 2 di sabato, 8 di domenica e 11 di venerdì.  Nel 2016 si è conclusa la ristrutturazione della nostra sede, nell’ex portineria dell’ospedale, un’opera impegnativa e di difficile realizzazione, ma finalmente operativa.. Si sono svolte come ogni anno le molteplici attività culturali, sociali, sportive e di propaganda, per far crescere, soprattutto nei giovani, il senso civico di solidarietà e generosità ( gazebo a Seridò, 39° raduno cicloturistico, 19° Borsa di Studio Antonio Rodella, Portale dei servizi alla persona, con Aido,  in collaborazione con l’Istituto Don Milani, incontri nelle scuole, pubblicità al Teatro Gloria, articoli informativi sulla stampa locale).  Il 2016 è stato anche, dopo 2 mandati, come da statuto, l’ultimo anno di Presidenza per Paolo Bettenzoli, che ha ringraziato di cuore tutti coloro che a vario titolo l’hanno affiancato e supportato, nei suoi 8 anni da Presidente: consiglieri, segretari, il Direttore Sanitario storico dott. Romano Ciampa e il dott. Cocciolillo, da 1 anno vicedirettore sanitario; i labaristi e i tanti collaboratori che con grande disponibilità hanno permesso la buona riuscita di molte iniziative. Relazione finanziaria da parte dei revisori dei conti Policarpo e dott. Galuppini hanno confermato l’oculatezza della gestione economica tenuta in questi difficili anni di grandi spese. Il Dott. Romano Ciampa ha ribadito come sempre l’importanza dell’aumento di donazioni di sangue, non riproducibile in laboratorio, ancora insufficiente anche in Italia in casi di calamità naturali ed emergenze sanitarie. L’assessore Baratti, a nome dell’Amministrazione Comunale, avisino pluripremiato, ha proposto collaborazione con Avis durante i prossimi eventi cittadini, auspicando che anche Montichiari, a seguito dell’aumento di leucemie, possa in futuro avere una sezione ADMO e, gradita sorpresa, ha dato notizia di  un prossimo contributo alla nostra sezione. Le votazioni per il nuovo Direttivo hanno dato il seguente esito: Policarpo, Bettenzoli, Generali, Battagin, Zoni, Olfi, Tosoni, Restante, Cavenaghi, Zanola, Chiodelli, Magri, Manenti. A breve le nomine del nuovo Presidente, Vicepresidente e a seguire i vari incarichi.

Ornella Olfi